IMG_6177.jpg

valutazione e diagnosi

Presso il nostro centro effettuiamo valutazioni e diagnosi cliniche attraverso un’analisi specialistica del profilo di sviluppo del bambino in termini emotivi, linguistici, neuropsicomotori e dell’apprendimento.

 Il percorso diagnostico risponde alla necessità di ogni genitore di sapere in cosa consistono e a cosa sono dovute le difficoltà del proprio figlio. Stabilire una diagnosi non significa unicamente apporre un’etichetta, ma permettere ai famigliari di conoscere meglio il funzionamento del proprio figlio e quindi di accompagnarlo meglio nella sua educazione e crescita.

All'interno del nostro percorso valutativo diamo molta importanza ad un intervento riabilitativo individualizzato.

 
 

Il nostro approccio guarda al bambino in un'ottica integrata per mettere a fuoco non solo le difficoltà e i "punti di debolezza" per i quali il bambino si trova ad essere sottoposto a valutazione, ma anche le sue potenzialità nascoste e i suoi punti di forza, così da utilizzarle come strumento per il miglioramento.

La VALUTAZIONE si svolge attraverso un primo incontro con la Neuropsichiatra Infantile per conoscenza del bambino, anamnesi e somministrazione dei primi test, i successivi incontri  si svolgono con i singoli specialisti per la somministrazione di test di apprendimento, linguaggio, attenzione, comportamento e cognitivo.  L'iter valutativo si conclude con l'ultimo incontro tenuto dalla Neuropsichiatra Infantile con consegna alla famiglia di una relazione completa e riassuntiva di tutti i test somministrati con il loro risultato, un inquadramento diagnostico e con indicazione del percorso riabilitativo considerato più adeguato per il bambino.

i "DAY HosPITAL" del mago di oz

A partire da Settembre 2018 abbiamo inserito una nuova modalità di valutazione che punta ad accelerare ulteriormente il processo valutativo, permettendo così ai genitori di avere risposte nel minor tempo possibile e ai bambini, che ne hanno bisogno, di essere inseriti in maniera più rapida in un percorso riabilitativo adeguato alle loro esigenze. Da quest'anno, presso il nostro Centro, sarà possibile infatti effettuare dei veri e propri "day hospital valutativi" , curati da un'equipe multidisciplinare di specialisti dell'età evolutiva costituita da Neuropsichiatra Infantile, Logopedista, Neuropsicomotricista e Neuropsicologa, e che permettono di “concentrare” in pochi giorni gli incontri valutativi necessari per elaborare una diagnosi. Si tratta di un'iniziativa senza precedenti sul territorio, per una realtà privata.

schema-diagnosi-NPSI.jpg

CHI PUo' ACCEDERE AL DAY HoSPITAL:

Tutti i bambini che necessitano di un approfondimento rispetto al loro percorso di sviluppo. La richiesta d’inquadramento diagnostico può provenire sia dalla famiglia stessa, sia dal medico curantesia dagli enti scolastici (nidi, scuole materne, scuole regolari e scuole speciali).

COME ACCEDERE AL DAY HoSPITAL:

Per accedere al servizio di Day Hospital del Mago di Oz  è sufficiente avere una richiesta di inquadramento diagnostico da parte del medico curante (pediatra) o medico specialista; qualora la richiesta di approfondimento venisse da parte della famiglia o della scuola, prima di accedere al day hospital, sarà necessario fissare un incontro di accoglienza con le responsabili del centro, per valutare insieme l'effettiva necessità di un percorso valutativo.

I VANTAGGI DI EFFETTUARE UNA VALUTAZIONE IN REGIME PRIVATO

Di fronte ad un bambino o ad un ragazzo con difficoltà, spesso le famiglie si ritrovano a fare i conti con l’incertezza sull’iter da seguire. Rivolgersi al Servizio Sanitario Nazionale (di solito alla ASL territoriale), dal momento che una diagnosi effettuata in regime privato ha costi più elevati, facendo però i conti con liste d’attesa lunghissime, o sostenere i costi di un centro privato per avere in tempi rapidi le risposte alle difficoltà del proprio figlio, avendo però contro la burocrazia secondo la quale le scuole pubbliche non possono accettare una diagnosi privata a fini scolastici (attribuzione del sostegno, applicazione direttive MIUR per DSA e BES, etc.)?

Proviamo a fare chiarezza sui vantaggi di un iter valutativo e riabilitativo in regime privato:

  • Ad un costo più elevato corrisponde un notevole restringimento dei tempi per ottenere una diagnosi. Sapere qual’è la difficoltà del proprio figlio senza dover attendere anni consente di attivarsi velocemente, iniziando un percorso riabilitativo mirato e fornendo indicazioni alla scuola su come comportarsi, in attesa dell’esito da parte del SSN.

  • Con una valutazione già effettuata da un Neuropsichiatra Infantile presso una struttura privata che segue le linee guida del Servizio Sanitario Nazionale, si arriva alla ASL con materiale utile, che può in molti casi semplificare o accellerare considerevolmente l’iter valutativo pubblico.

  • Si dà al proprio figlio la possibilità di accedere ad un percorso riabilitativo in un contesto caldo ed accogliente, a misura di bambino, che non ha nulla a che fare con un ospedale. Ed è ormai acclarato quanto la componente emotiva, legata anche all’ambiente, abbia un impatto forte sull’esito del percorso stesso.

VUOI RICEVERE INFORMAZIONI PER EFFETTUARE UNA VALUTAZIONE PRESSO IL NOSTRO CENTRO? CONTATTACI AL NUMERO 06 45540538 OPPURE COMPILA IL SEGUENTE FORM:

Prima di compilare il seguente form assicurati di aver letto attentamente la nostra informativa sul trattamento dei dati personali.

 
Nome e Cognome *
Nome e Cognome
Telefono
Telefono
*