Sportello di consulenza sessuologica nell’età evolutiva

Gli Standard Europei indicano in modo chiaro che bambini e adolescenti dovrebbero sapere e comprendere circa la sessualità, l’affettività, l’immagine corporea e le relazioni con gli altri, coerentemente con il livello di sviluppo individuale. L’educazione sessuale inizia, infatti, già dalla prima infanzia e continua nell’adolescenza e nella vita adulta.

Un percorso educativo adeguato al livello di sviluppo e alla specifica età permette all’individuo di sviluppare competenze e valori capaci di guidarlo consapevolmente nelle scelte sessuali, metterlo nella condizione di intrattenere relazioni sicure e gratificanti e comportarsi in modo responsabile rispetto al benessere sessuale proprio e altrui. L’educazione alla sessualità si configura, dunque, come strumento utile e necessario per la promozione di una migliore qualità della vita e benessere, contribuendo così a promuovere la salute generale dell’individuo.

scozia_educazione_sessuale_scuola

Quali argomenti si possono affrontare in una consulenza sessuologica:
– Approccio all’educazione sessuale con i figli: come affrontarla, quando, con quali strumenti
– Approccio alla sessualità nell’età evolutiva: come leggere i comportamenti dei bambini/ragazzi
– Masturbazione infantile e masturbazione infantile compulsiva
– Identità di genere e orientamento sessuale

Lo sportello è aperto anche a ragazzi adolescenti che vogliono approfondire tematiche relative:
– all’orientamento sessuale
– identità di genere
– cambiamenti corporei
– informazioni sulla contraccezione
– aspetti affettivi e relazionali della sessualità: innamoramento, prime esperienze sessuali, ecc.

DESTINATARI: GENITORI e ADOLESCENTI

DOCENTE: Dott.ssa Mastrogregori Giada, psicologa, consulente in sessuologia

COSTO: GRATUITO

DATE: 02 Aprile 2017 IL SABATO POMERIGGIO SU APPUNTAMENTO